Pedivelle e movimento centrale

15 comments

Finalmente sono riuscito a rimettere mano alla bici dopo qualche settimana di inattività con di mezzo pure le ferie al mare!!
Sono riuscito a smontare le pedivelle che sembravano impossibili da rimuovere. Bagni di WD40 e martellate hanno fatto saltare le chiavelle che bloccavano i pedali. Un consiglio: per evitare di rovinare il telaio con qualche colpo mal assestato, ho appoggiato un martello più piccolo sul lato del dado della chiavella (opportunamente svitato). 

Con un altro martello più pesante ho assestato due bei colpi al martellino e la chiavella è saltata!! Importantissimo: quando fate questa operazione assicuratevi di appoggiare il lato basso del pedale e la scatola del movimento centrale ad una superficie piana e solida o rischiate di rovinare il perno centrale e soprattutto di non riuscire a fare forza con i colpi del martello.
Una volta rimosse le chiavelle i pedali sono usciti facilmente dal perno, dandomi pieno accesso alle calotte del movimento centrale.

Le due calotte destra e sinistra sono facilmente svitabili utilizzando un cacciavite piatto appoggiato in una delle 3 tacche e il solito martello, dando colpi per svitarle. La calotta/dado di destra tiene anche fissato il carter al telaio. E una volta smontato il movimento centrale ecco il risultato!










Mentre sul dado sinistro sono punzonati il modello DEI A2 31. Sul dado di destra (quello che fissa il carter e che si trova dietro la guarnitura) la punzonatura indica A2 32. Il perno del movimento centrale, invece riporta A2 33.










Se vi può essere più comodo, esistono anche le sfere con gabbietta, tipo queste:
<iframe src="http://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=bcvintage-21&o=29&p=8&l=as1&m=amazon&f=ifr&ref=qf_sp_asin_til&asins=B0105T7E9U" style="width:120px;height:240px;" scrolling="no" marginwidth="0" marginheight="0" frameborder="0"></iframe>

15 commenti:

  1. Anch’io o lo stesso problema. Non riesco a togliere il carter da una vecchia bici.
    Il pedale è bloccato con una specie di chiodo incavo. Non so come spiegare posto le foto.

    http://imageshack.us/a/img850/6735/dg2q.jpg
    http://imageshack.us/a/img713/7578/ylho.jpg
    http://imageshack.us/a/img802/4556/rfq9.jpg
    http://imageshack.us/a/img6/5779/n7an.jpg

    Che attrezzo devo usare per sbloccarlo?
    Vorrei togliere tutto il movimento centrale e poi rimontarlo.

    Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Guido, se intendi rimuovere la chiavella non serve nessun attrezzo particolare se non un bel martello! Io in casi estremi uso la mazzetta da un chilo!! :)
      Magari prima spruzza del WD40 (o svitol) all'interno e tutto intorno e lascia agire, poi due bei colpi assestati e dovrebbe uscire. Se proprio non ce la fai appoggia la parte sotto del pedale su un piano (un pezzo di legno o qualcosa che ti permetta di battere, evitando l'effetto rimbalzo) e riprova in questo modo! Fammi sapere se ce l'hai fatta!

      Elimina
  2. CARTER CHIUSO
    Buona sera,
    devo smontare su una vecchia Bianchi il carter completamente chiuso.
    l'unica apertura visibile è un disco al centro del carter.
    devo cominciare oltre ad aprire il disco smontare la pedavella, la leva del pedale dx possibile che sia un blocco unico con la corona dentata?
    poi ... devo dalla parte dx smontare....
    grazie per i consigli...
    Gilberto
    bologna

    RispondiElimina
  3. Ciao Gilberto, si è possibile: la pedivella dx è attaccata alla corona. Per smontare il carter devi procedere in questo ordine: rimozione chiavella pedivella dx, fai scendere la catena dalla corona, rimuovi la corona-pedivella e a quel punto troverai una calotta avvitata che tiene fissato il carter al movimento centrale. Svitando questa calotta il carter si toglie (insieme al perno del movimento centrale e alle sfere interne).
    Fammi sapere come va!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giacomo,
      ho guardato bene la situazione del carter chiuso,
      mi trovo sulla pedivella.corona dx.
      ho tolto il cappuccio para polvere che nasconde un bullone (nel pedale sia dx che sx non è presente la chiavella), tolto il bullone con una normale chiave, si vede all'interno un ulteriore dado? non sono riuscito a fare una foto...
      per togliere o svitare? serve l'attrezzo Estrattore?
      grazie
      Gilberto
      Bologna

      Elimina
  4. Caro Giacomo,
    Ti ringrazio della pronta e tecnica risposta.
    quindi senza agire sulla parte pedivella sx? agisco come da Te scritto.
    come da immagini le sfere dopo una revisione dovrebbero tornare nelle
    sedi originale senza problemi?
    A questo punto Ti chiedo dopo queste varie operazioni per risistemare la bici vorrei riverniciarla con le classiche bombolette a spruzzo oppure?
    al bisogno si trovano le decalcomanie, in quanto cartavetrando e riverniciando vengono danneggiate.
    scusami ancora.
    sabato proverò, poi Ti aggiornerò su eventuali danni procurati
    Gilberto Fabbri
    Bologna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gilberto, se cerchi su questo blog trovi tutte le informazioni sulla verniciatura e sulle decal: qui http://www.bcvintage.com/search/label/verniciatura e qui http://www.bcvintage.com/2012/11/decalcomanie-dove-attaccarle.html

      Elimina
  5. Scusami sono sempre io!!!
    La bicicletta Doniselli anni 60/70 come è considerata?
    immagino che non sia a livello de Legnano e Bianchi
    grazie
    Gilberto

    RispondiElimina
  6. Grazie,
    ci sono riuscito!
    Ho resuscitato una vecchia bici!!

    RispondiElimina
  7. Ciao io non riesco a togliere la calotta che regge anche il carter come faccio??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luca, purtroppo o ti procuri un estrattore calotte tipo questo: http://www.negoziodibici.it/joomla/components/com_virtuemart/shop_image/product/Chiave_universal_4ede5a4da0206.jpg oppure tanto WD40 e prova con un cacciavite e un martello, colpendo in senso antiorario!

      Elimina
  8. Ok grazie il filetto della ghiera è normale o sinistro?

    RispondiElimina
  9. Ciao, credo di avere un problema simile a quello di cui hai parlato in questo articolo.
    Sto smontando una vecchia bici per rimetterla in sesto. È la prima volta che lo faccio e onestamente non mi intendo molto di bici. Quello da cui l'ho acquistata mi ha detto che è una "Tiffany" degli anni '60, ma non so quanto sia ancora originale e quanto è stato invece sostituito nel tempo.
    Ho quasi smontato tutto, ma sono rimasto bloccato nel rimuovere proprio la pedivella di sinistra (quella attaccata alla ghiera dove passa la catena) e il movimento centrale.

    Qui un paio di foto:
    https://drive.google.com/file/d/1mwjtzZfApDgMkKdZBSqLHiRuEigOu4-4kg/view?usp=sharing
    https://drive.google.com/file/d/17PsFZUaU1xZhBoAQ75eKf04CUX0-3ppxuw/view?usp=sharing

    Mi sapresti indicare come fare per rimuovere il tutto?
    Pensavo di rimuovere con un pappagallo quel dado arrugginito (quello senza pedivella), sperando poi che venga via il tutto semplicemente sfilando la parte centrale.

    Grazie in anticipo!
    Mattia

    RispondiElimina
  10. ciao sono Andrea, ho smontato il mov. centrale a chiavelle perchè aveva un po' di gioco, pensavo di trovare un sfera rotta, ma invece sono 11 sfere sane e libere per lato. è possibile che ne manchi una? c'è un numero fisso? la bici è una fiorelli da passeggio con un po' di anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea, il numero di sfere dipende dal passo del movimento centrale. In ogni caso per evitare il gioco devi lavorare sulle ghiere di fissaggio. Ricordati che sempre montato e stretto prima quello lato carter, poi quello dalla parte opposta. Va stretto quanto basta per evitare il gioco ma senza bloccarne il movimento! Se le sfere sono consumate potresti anche cambiarle e magare prendere quelle con gabbietta, tipo queste https://www.amazon.it/gp/product/B0105T7E9U/ref=as_li_qf_sp_asin_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=B0105T7E9U&linkCode=as2&tag=bcvintage-21
      Ciao fammi sapere!

      Elimina

Copyright 2015 © gvicenzi@gmail.com. Powered by Blogger.

About